CHI PAGA LE SPESE CONDOMINIALI?

Portafoglio

L’aggiudicatario.

Questi è tenuto a pagare (in solido con il debitore) le spese condominiali maturate nell’anno in corso e nell’anno precedente alla vendita.

Attenzione, non si parla di anni solari ma di annualità amministrative.

Anche se la perizia non riporta mai l’importo esatto da pagare (perché questo si può conoscere soltanto al momento della vendita), è possibile farsi un’idea abbastanza precisa dell’ammontare delle spese.

Dato che probabilmente il debitore continuerà a non pagarle, in quanto già alle prese con la procedura esecutiva, ti consiglio di mettere a budget il costo presunto di due annualità ovvero il massimo importo che potresti essere chiamato a pagare al suo posto.

Probabilmente alla fine spenderai di meno, perché tutto dipende da come cadrà l’annualità: al massimo pagherai 24 mensilità, ma se sei fortunato soltanto 13 o 14.

Sappi che avresti diritto a farti restituire dal debitore la somma versata al suo posto, ma ti sconsiglio di agire in questa direzione: probabilmente perderesti tempo e (altri) soldi.

Domenico Sinatra
Domenico Sinatra

Architetto. Consulente. Formatore. Blogger.

Sono anche CTU presso il Tribunale di Torino e Valutatore Immobiliare certificato UNI 11558:2014 di Livello Avanzato.

 

Iscriviti alla mia newsletter

 

Ogni settimana ti invio consigli pratici e approfondimenti sul mondo delle aste immobiliari

Trattamento dati: Privacy Policy - Cookie Policy

Il mondo delle aste immobiliari ti attrae ma hai paura di commettere errori?

10 regole
Scarica GRATIS la mini guida sulle aste.

“10 regole per investire con successo alle aste immobiliari”

Scarica ora l'eBook gratuito

7 errori che fanno perdere soldi alle aste immobiliari

Domenico Sinatra
Firmato Domenico Sinatra